Mi piace definirci una “redazione”, dà un tocco più professionale a tutto il progetto. Fa venire voglia di mettersi un Tailleur, bere caffé e innamorarsi di Superman. Nella prima riunione abbiamo parlato per ore del nostro blog, delle idee che ognuna aveva per la propria rubrica, le abbiamo condivise, ne abbiamo discusso, le abbiamo scartate alcune e migliorate altre. E’ proprio bello quando succede questo, un’alchimia naturale in un clima di entusiasmo e rispetto per le idee e opinioni degli altri. Ci siamo divertite e siamo state produttive. Sono sempre più soddisfatta del mio team e di lavorare a un progetto a cui tengo molto con delle ottime amiche!