Da brava social media manager, sapevo che la prima cosa da fare era dare un’immagine coordinata alla mia idea. Mi serviva un nome prima di tutto e poi un logo che potesse rappresentare al meglio quello che volevo fare. Dopo aver passato in rassegna tutte le divinità, ninfe, muse, scrittori greci e romani, ho capito che un nome ispirato al teatro antico, seppur suggestivo, non avrebbe rappresentato a dovere l’immediatezza e la semplicità che voglio dare al mio blog. Per cui ho cominciato a pensare a un nome più semplice, qualcosa che comunicasse immediatamente lo spirito di questo blog, ovvero di portare il teatro alla portata di tutti…teatro per tutti!